23.02.2024

Contributi ex L.R. 26/2015 a favore di soggetti privati per danni al patrimonio abitativo e alle attività economiche e produttive - dal 1° dicembre 2021 al 30 giugno 2023

Avviso pubblico per la concessione di contributi economici ai soggetti privati per i danni occorsi al patrimonio edilizio abitativo, ai beni mobili ivi ubicati, ai beni mobili registrati, alle attività economiche e produttive in conseguenza degli eventi atmosferici per i quali è stato dichiarato lo stato di calamità naturale con deliberazione della Giunta comunale.

Ai sensi della Legge Regionale 9 novembre 2015, n. 26, con Deliberazione della Giunta regionale n. 38/127 del 17 novembre 2023, sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato a seguito della calamità naturale dichiarata con Deliberazione della Giunta comunale n. 23 del 15/04/2021 e con Deliberazione della Giunta Comunale n. 27 del 20/06/2023.

 I soggetti privati possono presentare domanda per i danni occorsi al patrimonio edilizio abitativo, ai beni mobili ivi ubicati, ai beni mobili registrati, alle attività economiche e produttive con esclusione di quelle afferenti al comparto agricolo e/o zootecnico

Nella suddetta DGR n. 38/127 del 17 novembre 2023 e allegati Indirizzi attuativi, sono definiti i criteri per la determinazione e la concessione dei contributi. Per presentare domanda di contributo all’Amministrazione Comunale, è necessario accedere al Sistema informativo Integrato di Protezione Civile (SIPC), all’indirizzo web https://sipc.regione.sardegna.it/welcome, mediante SPID, CIE o CNS.

La documentazione informativa e gli allegati integrativi necessari per la presentazione della domanda sono disponibili sullo Sportello Unico dei Servizi della Regione Sardegna (SUS), nel quale sono descritte le fasi del procedimento,  all’indirizzo web https://sus.regione.sardegna.it/sus/searchprocedure/details/10951.

Le domande dovranno essere presentate attraverso il portale SIPC entro il 21 marzo 2024